Guida ai servizi

Servizio di Pronto Soccorso

Note utili per un corretto utilizzo del Pronto Soccorso

Il Pronto Soccorso è un Servizio finalizzato alla diagnosi e alla cura rapida delle urgenze ed emergenze mediche e traumatologiche. Si rivolge prevalentemente a pazienti colpiti acutamente da malattie e lesioni che costituiscono un pericolo per l’integrità psico-fisica o per la vita stessa.

L’eccessivo e inappropriato uso del Pronto Soccorso ha come diretta conseguenza un progressivo allungamento medio dei tempi d’attesa.

Pertanto, ogni qualvolta la sintomatologia accusata è compatibile con una visita medica preliminare è opportuno rivolgersi al Medico Curante o al Medico di Continuità Assistenziale evitando il Pronto Soccorso.

L’utilizzazione del Pronto Soccorso per motivi non urgenti è assolutamente da evitare.

L'ordine di accesso agli Ambulatori del Pronto Soccorso è stabilito sulla base della gravità della condizione clinica e non per ordine di arrivo.

Le prestazioni eseguite dal Pronto Soccorso, che non hanno carattere di urgenza, sono soggette al pagamento del ticket.

Al fine di mantenere brevi almeno i tempi d’attesa dei pazienti urgenti per rischio di vita, di invalidità o per grave sofferenza, è stata attivata una funzione di TRIAGE (selezione) affidata a personale infermieristico specificatamente addestrato, secondo standard internazionali, nel riconoscimento rapido dei pazienti critici.

I colori e le aree

Attraverso questa attività i pazienti al loro arrivo, sono suddivisi in 4 gruppi identificati da un codice/colore:

Cod. ROSSO: pazienti con un’alterazione in atto delle funzioni vitali

Cod. GIALLO: pazienti con potenziale rischio di vita o di invalidità

Cod. VERDE: Pazienti con grave stato di sofferenza

Cod. BIANCO: paziente non a rischio e con stato di sofferenza sopportabile.

Per i pazienti con Codice Rosso e Codice Giallo è prevista una attesa breve e sorvegliata e la gestione, di regola, avviene presso l’Area Rossa (i pazienti con codice Giallo possono essere visitati in Area Verde e, in caso di sovraffollamento, in Area Rossa).
Per i pazienti con Codice Verde è prevista una attesa limitata e la gestione presso l’Area Verde.
I pazienti con Codice Bianco saranno visitati presso l’Area Verde dopo i precedenti codici.

Il costo delle prestazioni

Per esigenze diagnostiche, in Pronto Soccorso, possono essere eseguiti, se necessari, degli esami strumentali e possono essere richieste delle consulenze specialistiche. In caso di effettiva urgenza queste prestazioni sono totalmente gratuite in quanto rientrano nei compiti istituzionali del Pronto Soccorso.
Al contrario, le prestazioni ottenute in occasione di ricovero al Pronto Soccorso per condizioni classificate come non urgenti, sono assoggettate al pagamento del ticket, come le prestazioni ambulatoriali.
Campagna Bollini Rosa

Menu accessibilità: